Galileo 40EW

15,00  IVA Inclusa

Fungicida sistemico in micro emulsione a base di Tetraconazolo

  • Fungicida sistemico efficace su un gran numero di patogeni ed un’ampia categoria di colture, che comprende cereali, ortive, fruttiferi, floricole ed ornamentali
  • Formulazione a micro-emulsione in acqua, in cui le particelle raggiungono un diametro fino a mille volte inferiore rispetto ad una normale emulsione, migliorando la copertura e la protezione della superficie vegetale
  • Ampia elasticità d’impiego grazie alla sua idoneità ai diversi stadi della coltura ed ai tempi di carenza ridotti, impiegandolo da solo o in miscela con altri prodotti
  • Capacità di ridistribuirsi uniformemente all’interno della pianta, migrando gradualmente verso i nuovi tessuti da proteggere, garantendo una protezione durevole nel tempo anche nelle porzioni neoformate e più distali
Peso 1,1 kg
Formato

1 LT

Formulazione

tetraconazolo 3,85% (= 40,00 g/L)

Tipologia di formulazione

microemulsione

Patentino

Si

Esaurito

16 Persone stanno guardando ora questo prodotto!
Categoria:

Dosi Di Impiego

ColtureAvversitàDosi (ml/hl)Dosi (ml/ha)NoteN° max tratt./ annoPeriodo carenza
ViteOidio63-3750,625-0,75Trattamenti in pre e postfioritura distanziati di 10-14 giorni. Attività collateraleMax 330 gg.
contro Marciume nero.
Melo, PeroTicchiolatura50-3750,75Trattare ogni 7 giorni a partire dal verificarsi delle condizioni favorevoli all’infezione primariaMax 314 gg.
e fino alla fase di frutto noce; proseguire successivamente con intervalli di 10 giorni fra
ciascuna applicazione.
Trattamenti curativi: intervenire entro le 72-96 ore successive alla pioggia infettante.
Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): eseguire 2 trattamenti a distanza di 5-7
giorni e quindi proseguire con le cadenze normali.
Si consiglia l’impiego in miscela con un prodotto di copertura.
Oidio42-3750,625-0,75Trattamenti primaverili ed estivi distanziati di 10-14 giorni.Max 3
Pesco,Oidio1001Iniziare i trattamenti a inizio fioritura, ripetendo le irrorazioni ad intervalli di 10-14 giorni.Max 314 gg.
AlbicoccoDove l’incidenza della malattia è minore intervenire ogni 14-21 giorni.
FragolaOidio60-1250,6-1,25Intervenire alla comparsa dei primi sintomi, ogni 7 giorni.31 gg.
Melone, CocomeroOidio1250,65-1,25Intervenire alla comparsa dei primi sintomi, ogni 7-12 giorni.2-37 gg.
(in campo e serra)
Cetriolo, ZucchinoOidio125-2501,25Intervenire alla comparsa dei primi sintomi, ogni 7-12 giorni.2-33 gg.
(in campo e serra)
CarciofoOidio1001Trattare alla prima comparsa della malattia ripetendo le applicazioni ogni 7 giorni2-37 gg.
(in campo e serra)se necessario.
Peperone, Pomodoro

e Melanzana

Oidio100-1251-1,25Trattare alla comparsa dei primi sintomi ogni 8-12 giorni. In caso di applicazioni cu- rative ridurre l’intervallo a 8-10 giorni.2-33 gg.
(in campo)Cladosporiosi125-1881,25-1,875
CerealiOidio, Ruggini,3Eseguire il trattamento in via preventiva quando si presentano le condizioni favorevoliMax 1
(Frumento, Orzo)Septoriosi,alle infezioni utilizzando un volume d’acqua di 200-600 l/ha, dalla fase di botticella e
Rincosporiosicomunque entro la fine della fioritura.
BarbabietolaCercospora,2,5Utilizzare 400-600 l/ha di acqua. Effettuare il trattamento alla comparsa dei sintomi, da114 gg.
da zuccheroOidio, Ramularia,fine sviluppo fogliare alla fase di prefioritura.
Ruggine

 

Peso 1,1 kg
Formato

1 LT

Formulazione

tetraconazolo 3,85% (= 40,00 g/L)

Tipologia di formulazione

microemulsione

Patentino

Si

Prodotti similari

Prodotti correlati