Exalt 25 SC 38,53 169,00  IVA Inclusa
Torna ai prodotti
Cyclo Max SC - Fungicida sistemico e di contatto 11,50 55,00  IVA Inclusa

Delegate WDG

38,50 173,00  IVA Inclusa

Insetticida ad ampio spettro d’azione a base di Jemvelva active, efficace nei confronti di insetti parassiti appartenenti a ordini quali Lepidotteri, Tisanotteri (tripidi), Ditteri ed alcuni Coleotteri. Autorizzato su Pomacee, Drupacee e Olivo.

Delegate WDG è un nuovo insetticida ottenuto attraverso una modificazione chimica di due spinosine naturali che determina una migliore attività insetticida ed una maggiore fotostabilità.
È un insetticida ad ampio spettro d’azione, estremamente efficace nei confronti di insetti parassiti appartenenti a vari ordini quali Lepidotteri, Tisanotteri (tripidi), Ditteri ed alcuni Coleotteri. Nonostante gli insetti ad apparato boccale pungente-succhiante non siano controllati da applicazioni fogliari di Jemvelva active, la psilla del pero e le psille del melo rappresentano una favorevole eccezione.
Delegate WDG è dotato di una elevata attività larvicida, sia per contatto che per ingestione, consentendo un contenimento ottimale di alcuni lepidotteri particolarmente dannosi per i fruttiferi, quali Cydia pomonellaCydia molesta e Cydia funebrana.
Il meccanismo di azione esclusivo della famiglia delle spinosine li rende particolarmente importanti per la gestione di programmi anti-resistenza (IRM) e per la definizione di efficaci strategie di contenimento in rotazione con insetticidi a diverso meccanismo d’azione.
Delegate WDG è uno strumento ideale per i programmi di Difesa Integrata (IPM) perché unisce le caratteristiche di elevata efficacia ad un profilo eco-tossicologico e residuale molto favorevole.

Peso N/A
Formato

0,100 kg, 0.500 kg

Formulazione

SPINETORAM puro (nome commerciale “JEMVELVA™ active”) g. 25 (250 g/kg)

Tipologia di formulazione

microgranuli idrodispersibili

Patentino

Si

11 Persone stanno guardando ora questo prodotto!
COD: N/A Categoria:

Dosi Di Impiego

Pomacee (Melo, pero, melo cotogno, melo selvatico, nespolo, nespolo del giappone, nashi): è consentito al massimo un trattamento. Dosi riferite ad ettaro con volumi
d’acqua di 1200-1500 litri. Contro Carpocapsa (Cydia pomonella), trattare alla schiusura delle uova con dosi di 300- 400 g/ha. In caso di aree con livelli di infestazione storicamente molto elevati, inserire il prodotto in uno specifico programma di controllo del parassita. Contro Tortrice verde e Tortrice verde-gialla (Pandemis spp.), Eulia (Argyrotaenia pulchellana), Cacecia (Archips spp.), Capua (Adoxophyes spp.) trattare alla schiusura delle uova o contro le larve della generazione svernante. Dosi di 300-400 g/ha. Contro Tignola orientale del pesco (Cydia molesta), trattare in prossimità della raccolta con dosi di 300-400 g/ha. Contro i Fillominatori delle pomacee Cemiostoma (Leucoptera scitella), Litocollete (Phyllonoricter spp.), trattare alla schiusura delle uova/primissime mine con dosi di 350-400 g/ha. Contro Psilla del Pero (Psylla pyri), trattare in presenza del parassita allo stadio di uova gialle. Dose di 400 g/ha.
Il prodotto ha un buon effetto collaterale nei confronti di Cacopsilla del Melo (Cacopsylla melanoneura) eventualmente presente al momento del trattamento contro i parassiti principali.

Drupacee (Pesco, Nettarina, Albicocco, Ciliegio, Susino, Amarena, Mirabolano): è consentito al massimo un trattamento. Solo per ciliegio e amarena, sono consentiti 2
trattamenti. Dosi riferite ad ettaro con volumi d’acqua di 1000-1500 litri. Contro Tignola orientale del pesco (Cydia molesta), Anarsia (Anarsia lineatella) e Cidia del susino (Cydia funebrana), trattare alla schiusura delle uova con dosi di 300-400 g/ha. In caso di aree con livelli di infestazione storicamente molto elevati, inserire il prodotto in uno specifico programma di controllo del parassita. Contro Tripide migrante (Thrips meridionalis) e Tripide non migrante (Thrips major) del pesco, Tripide occidentale (Frankliniella occidentalis), trattare alla prima presenza
del parassita con dosi di 300-400 g/ha. In caso di aree con livelli di infestazione storicamente molto elevati, inserire il prodotto in uno specifico programma di controllo del parassita.
Contro il Moscerino asiatico della frutta (Drosophila suzukii) trattare alla presenza del parassita con dosi di 300-400 g/ha (300 g/ha su ciliegio e amarena). In caso di aree con
livelli di infestazione storicamente molto elevati, inserire il prodotto in uno specifico programma di controllo del parassita. Su ciliegio e amarena, è permesso un secondo
trattamento con un intervallo minimo di 28 giorni. Il prodotto ha un buon effetto collaterale nei confronti della Mosca della frutta (Ceratitis capitata).

Olivo: Sono consentiti 2 trattamenti. Dosi riferite ad ettaro con volumi d’acqua di 1200- 1500 litri. Contro la tignola dell’olivo (Prays oleae), e la sputacchina (Philaenus spumarius),
trattare alla presenza del parassita con dosi di 75 g/ha. Ripetere eventualmente il trattamento con un intervallo minimo di 28 giorni.

Pistacchio: è consentito al massimo un trattamento. Dosi riferite ad ettaro con volumi d’acqua di 1200-1500 litri. Contro Agonoscena sp., trattare alla presenza del parassita con dosi di 100 g/ha.

Peso N/A
Formato

0,100 kg, 0.500 kg

Formulazione

SPINETORAM puro (nome commerciale “JEMVELVA™ active”) g. 25 (250 g/kg)

Tipologia di formulazione

microgranuli idrodispersibili

Patentino

Si

Prodotti similari

Prodotti correlati